Uffici del Palazzo Comunale

L’opera progettualmente più importante del recupero degli ambienti del Palazzo Comunale di Morro d’Alba, è il recupero dell’ aula a tripla altezza: dopo la rimozione delle strutture mobili, dei bagni e la riapertura di alcune finestre cieche, si realizzerà una struttura in acciaio a tre piani che permetterà, sfruttando a pieno l’altezza della grande sala, di concentrarvi tutti gli uffici amministrativi, liberando l’ambito centrale ove concentrare ingresso, foyer e sistemi di collegamento verticale.
Il progetto, costruito con grande rigore geometrico, si caratterizza per una spiccata modularità e una conseguente notevole flessibilità degli ambienti. Gli uffici sono allineati sui due lati contrapposti per usufruire delle finestre, serviti da due ballatoi che li collegano tra loro lasciando nello stesso tempo intatta la percezione dello spazio a tutta altezza; gli ambienti sono pensati delimitati verso lo spazio centrale da vetrate continue trasparenti creando così un ambiente di lavoro visibile, trasparente, capace di mostrare la trasparenza della pubblica amministrazione.
A completamente del progetto si procederà con il restauro della Sala Consiliare, attraverso il ripristino delle danneggiate decorazioni a soffitto, e dell’ ufficio del Sindaco.

Collaboratori:
Arch: Fabrizio Bastoni
Arch. Giulio Carapacchio