Azienda Agricola

L’Azienda Agricola in oggetto rappresenta un esempio tipico dell’architettura del paesaggio agrario marchigiano, fondata sul concetto base del podere con insediamento familiare, espressione caratteristica della “mezzadria”.
Analizzate le potenzialità aziendali e le necessità della committenza, è stato elaborato un piano di valorizzazione paesaggistica e ambientale, trasformazione e miglioramento fondiario, recupero, restauro e rifunzionalizzazione degli immobili, finalizzato non semplicemente a nuove economie di mercato (proprie del concetto di “Azienda”) ma alla conservazione e tutela del paesaggio agrario, affiancando alla produzione ordinaria valenze paesaggistico – ambientali, per dar forma ad attività di “memoria mezzadrile” fruibili anche da parte di esterni.
Nello specifico sono stati proposti interventi quali la modifica dell’attuale ordinamento produttivo, nuove colture ed impianti, il recupero, restauro e la rifunzionalizzazione degli immobili creando due poli differenziati, il primo maggiormente legato alla produzione agricola aziendale, il secondo alle possibili attività connesse alla memoria mezzadrile, la valorizzazione e il ripristino del paesaggio agrario storico e della risorsa naturalistica mediante l’inserimento puntuale di elementi tipici e il potenziamento della fruibilità.
L’azienda potrebbe così trasformarsi, nel tempo, non solo in un polo di produzione di alta qualità, ma in un luogo piacevole e funzionale per momenti didattici, illustrativi e di visita, al fine di riavvicinare l’uomo alla natura e alla tradizione mezzadrile propria del territorio marchigiano.

Con:
Ing Stefania Copparoni
Agr. Marco Menghini
Agr. Paola Staffolani