Appartamento in via Torquato Tasso

La ristrutturazione dell’appartamento sito in via Torquato Tasso si è posto, fin dal principio, l’obiettivo di realizzare una nuova percezione dello spazio, oltre che una rifunzionalizzazione dei locali dal momento che, la distribuzione “ante operam”, presentava molti ambiti dequalificati e poco sfruttabili.
Attraverso modesti interventi di demolizione è stato possibile creare una continuità spaziale che permette di percepire l’intera dimensione dell’appartamento e, nello stesso tempo, di apprezzarne le peculiarità che contraddistinguono le varie zone: entrando nell’abitazione si percepisce contemporaneamente sempre più di un ambiente, in una continua varietà e ricchezza tridimensionale.
Per ottenere tale risultato il punto fondamentale è stato quello di creare un ambito dagli aspetti e funzionalità molteplici: uno spazio che è cucina con la possibilità di preparare il cibo guardando verso l’esterno, comodo angolo colazione ma che, con il solo scorrere di una parete di pannelli di vetro nero, diventa parte del soggiorno ed elegante angolo bar; le esigue pareti che lo delimitano sono al tempo stesso contenitori di alcuni elementi della cucina, elementi distributivi, nicchie illuminate con luci a led in grado di smaterializzarne la consistenza muraria.
Altro elemento di notevole importanza è la veranda interamente vetrata, un piccolo cubo trasparente che si inserisce nel contesto realizzando un ambiente che introduce un nuovo polo all’interno della casa che si discosta dal carattere metropolitano dell’appartamento, diventando luogo di meditazione e ricordo di paesi lontani, specchio della passione per i viaggi del proprietario.