Appartamento in via Niccolò Odero

Il progetto di ristrutturazione dell’appartamento è basato su una riorganizzazione e ridistribuzione degli spazi interni al fine di costituire una nuova percezione del luogo, al momento della progettazione abbastanza frammentato, e una maggiore vivibilità. All’ingresso viene creata un’ampia zona giorno dalla quale, passando per un disimpegno ridotto rispetto a quello originario, si accede alla zona notte, al contrario della prima risuddivisa da progetto in modo da fornire un ulteriore servizio e ampie cabine armadio attrezzate in due delle tre camere da letto presenti. Grande attenzione è stata prestata al progetto di arredo, che è principalmente consistito nella realizzazione, oltre che delle cabine armadio, di estese librerie in cartongesso (in soggiorno e in camera) e delle pareti corrispondenti ai letti, sia della camera da letto matrimoniale che di quella dei bambini nella quale, per altro, è stata progettata anche la struttura lignea del “letto a castello”.